”/Ventesimi {la poesia di Ardengo Soffici}